PoveraPazza

Geografia commossa

3 commenti

Non dovrei leggere Arminio, perché quando lo leggo, smetto di scrivere. Tutto quello che in me è magma silenzioso e impiega mesi per uscire in quattro paroline melense o smaliziate, lo scrive lui. E lo fa così bene che a me resta solo di farmi una cuccia nei suoi libri e stare lì, per tutto il tempo che mi è concesso.
Leggetelo e soprattutto compratelo, ché da certi libri si può farsi solo possedere.

La dimora del tempo sospeso

Franco Arminio

Franco Arminio

“Concedetevi una vacanza
intorno a un filo d’erba,
dove non c’è il troppo di ogni cosa,
dove il poco ancora ti festeggia
con il pane e la luce,
con la muta lussuria di una rosa.”

View original post 1.422 altre parole

Annunci

3 thoughts on “Geografia commossa

  1. Lascerò che le parole di Arminio mi abitino, si mescolino con gli altri ospiti, facciano amicizia.
    (ho scritto questo commento per errore nel blog che lei ha ribloggato, perdoni, in realtà lo volevo scrivere qui. Adesso l’ho scritto qui)

  2. grazie, signor L ., sospettavo di poter contare su di te 🙂

  3. Io ti conto. Tu contaci. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...